Bonus Export Digitale Plus: Nuove Opportunità per le micro e piccole Imprese Manifatturiere

L’anno scorso, il “Bonus Export Digitale” ha rappresentato un’opportunità significativa per molte piccole e medie imprese (PMI) italiane nel settore manifatturiero di espandere la propria presenza sui mercati internazionali attraverso l’adozione di strumenti digitali. Oggi, siamo entusiasti di annunciare che ICE ha lanciato una seconda edizione di questo bando, che promette di essere ancora più inclusivo e vantaggioso.

bonus export digitale plus
bonus export digitale plus 80% di contributo

Chi Può Partecipare?

La grande novità di questa seconda edizione è che anche le aziende che hanno già beneficiato del “Bonus Export Digitale” nella sua versione iniziale possono presentare domanda, a condizione che abbiano già ricevuto il contributo precedentemente assegnato e concluso la relativa pratica. Questa apertura mira a consolidare il percorso di digitalizzazione delle PMI italiane, permettendo loro di continuare ad investire in innovazione e competitività sui mercati esteri.

Dettagli del Contributo

Il Bonus Export Digitale Plus prevede un contributo di 10.000 € per spese ammissibili fino a 12.500 €, offrendo così un sostegno concreto alle imprese che desiderano investire in consulenze specializzate per rafforzare la propria presenza digitale all’estero. Il focus è sulle aziende piccole e medie del settore manifatturiero, ovvero quelle con meno di 50 dipendenti e meno di 10 milioni di euro di fatturato, appartenenti alle categorie ATECO da 10 a 33.

Come e Quando Presentare la Domanda

La finestra per l’invio delle domande si aprirà martedì 13 febbraio, offrendo alle imprese interessate un’opportunità precisa per accedere a questo importante supporto finanziario. La tempistica è cruciale, e invitiamo le aziende a prepararsi in anticipo per sfruttare al meglio questa occasione.

Spese Ammissibili e Costi Associati

Le spese ammissibili comprendono consulenze per attività digitali rivolte verso l’estero, che dovranno essere necessariamente fatturate entro il 2024. Per tutte le aziende che necessitano di un supporto nella preparazione della pratica, Confartigianato Imprese Vicenza è a disposizione. I nostri esperti possono aiutarti nella gestione della pratica e nella redazione di progetti digitali, con servizi particolarmente vantaggiosi per chi è associato e per chi si associa.

Un’Opportunità da Non Perdere

Il Bonus Export Digitale Plus rappresenta un’eccezionale opportunità per le PMI manifatturiere italiane di ampliare la propria attività all’estero attraverso la digitalizzazione. La seconda edizione del bando non solo permette alle aziende di consolidare i progressi già ottenuti, ma offre anche a nuovi partecipanti la possibilità di avviare il proprio percorso verso l’internazionalizzazione digitale.

Invitiamo tutte le aziende interessate a non perdere questa occasione e a prepararsi per la presentazione della domanda il prossimo martedì 13 febbraio. La digitalizzazione è una chiave fondamentale per il successo nel contesto globale attuale, e questo contributo rappresenta uno strumento prezioso per accedere a nuovi mercati e creare opportunità di crescita sostenibile.

Contattaci per saperne di più:

Caterina Greguolo | c.greguolo@confartigianatovicenza.it | 0444 168539
Back To Top