Coronaphishing

Il coronavirus ha aperto nuove porte a chi vuole cavalcare la paura che aleggia in questi giorni.
La truffa dei finti operatori che provano a introdursi nelle case col pretesto di fare un tampone si sta trasferendo anche in ambito informatico. Vengono inviati allegati malevoli sotto forma di consigli per difendersi dal coronavirus Covid-19.
All’apparenza sono file PDF o word contenenti informazioni sul virus, ma in realtà sono dei malware che possono causare danni e/o sottrarre dati a chi li ha aperti.
I file a cui prestare attenzione sono 2:
  1. Un falso pdf chiamato CoronaVirusSafetyMeasures
  2. Un falso word in cui sono esposte alcune precauzioni per evitare il contagio a firma di una fantomatica Dottoressa dell’OMS
Per qualsiasi informazione per la tua azienda in materia di protezione dai tentativi di phishing e consulenze sulla sicurezza informatica aziendale potete contattare il nostro Cyber Team.
Contatti:
0444/168161
cyberteam@confartigianatovicenza.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Coronaphishing

The Coronavirus has opened new dangerous doors. 

In fact, malicious attachments are sent in the form of advice to defend against the Covid-19 coronavirus.

Apparently are PDF files or words containing information about the virus, but in reality they are malware that can cause damage and / or to steal data.

There are 2 files to watch out for: A

  • a fake pdf called CoronaVirusSafetyMeasures
  • a false word which contains some precautions to avoid the infection of a signature of a fake doctor 

For any information for your company about protection from phishing attempts and consultancy about corporate cyber security you can contact our Cyber ​​Team.

Contacts:
0444/168161
cyberteam@confartigianatovicenza.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *